Di Majo Norante,
Methods That Respect Nature

Hand-harvesting in the fields of Porto Cannone, 2018

Tradizione

Il vino:
una dedizione ereditaria

Di Majo Norante produce vini da uve proprie sin dal 1800, come testimoniano le cantine sotto la piazza e nel vecchio palazzo di famiglia a Campomarino. La dedizione alla coltura della vite è ereditata da Alessio di Majo Norante ed è pianificata oggi insieme alla passione per la ricerca e la sperimentazione. Di Majo Norante produce i propri vini esclusivamente dagli 123 ettari dell'antico feudo dei Marchesi Norante di Santa Cristina.

La filosofia enologica dell'azienda Di Majo Norante rispetta l'approccio tradizionale alla coltivazione della vite ed alla produzione del vino, nel tentativo di conservare tutte le caratteristiche degli uvaggi mediterranei.

La dedizione alla coltura della vite ereditata da Alessio di Majo Norante è pianificata oggi insieme alla passione per la ricerca e la sperimentazione.

Territorio

Il Molise e la sua storia: il territorio

Nel Molise il vino ha una tradizione che risale ai Sanniti e ai Romani, i quali vi introdussero la coltivazione della vite. I metodi di produzione sono quelli tramandati da una generazione all'altra nell'Appennino meridionale, sempre legati ai valori del mondo contadino. La Masseria di Majo Norante è ubicata a nord del Gargano, in contrada Ramitelli, in agro di Campomarino, dove il terreno argilloso, in parte sabbioso e la brezza estiva concorrono a creare un habitat particolarmente favorevole. Alessio di Majo Norante, vignaiolo testardo e controcorrente, ha sacrificato produttività ed omologazione del gusto al perseguimento costante della qualità e della tipicità, nella convinzione che i vitigni meridionali siano più adatti alle condizioni pedoclimatiche del Contado del Molise.

Wines

Nuovi vini da antichi vitigni

La predisposizione a selezionare i cloni dei vitigni autoctoni meridionali, attraverso lo studio della loro adattabilità al terreno è all'origine di tutti i vini Di Majo Norante. Uve d'antichi vitigni quali Aglianico, Montepulciano, Sangiovese e Tintilia per la produzione dei vini rossi, Falanghina e Greco per la produzione dei bianchi; Moscato reale per il passito dolce. La sperimentazione con questi vitigni e i buoni risultati raggiunti hanno spinto l'azienda vinicola a perseverare nella scelta coraggiosa che le consente di produrre grandi vini che rispondono perfettamente alla complessità del gusto contemporaneo.

Sostenibilità

Metodi che rispettano la natura: il Biorganico come modo di vivere.

Concentriamo tutti i nostri sforzi per preservare l’ambiente che ci circonda e per lavorare secondo la natura.

Per quanto riguarda la coltivazione delle uve, il nostro scopo principale è mantenimento della biodiversità dei vigneti.
Biodiversità definita come l’insieme di tutte le forme di vita presenti: piante, animali e microrganismi. Per questo motivo da moltissimi anni seguiamo le nostre coltivazioni attenendoci alle regole dell’agricoltura biologica. Usiamo solo concimi naturali e metodi naturali nelle lotta ai parassiti.
A tutti i nostri vigneti viene lasciato inerbimento naturale con la fioritura spontanea per garantire la salubrità del suolo, garantendo la presenza dei microorganismi necessari e degli insetti antagonisti di molti parassiti. Grazie all’inerbimento naturale si evita l’eccessiva dispersione idrica e l’erosione del suolo causata dagli agenti atmosferici come vento e piogge.
La produzione è tenuta bassa per ottenere la massima qualità delle uve; grazie al diradamento dei grappoli, solo i più belli, maturi e sani arrivano alla vendemmia.
Grazie a questa operazione, come anche alla sfogliatura prima della vendemmia, le uve maturano meglio avendo a disposizione più calore e più luce.

Curiamo i nostri vigneti con grande premura e scrupolosità e soprattutto con amore.

In cantina ci dedichiamo a esaltare tutte le potenzialità dell’uva, lavorando con l’uso delle più moderne tecnologie.
Inoltre utilizziamo acque bianche aziendali per l’irrigazione. Abbiamo anche investito nel fotovoltaico.
In futuro saremo sempre all’avanguardia nella tutela dell’ambiente che fa parte della nostra filosofia aziendale.

Contacts

Contrada Ramitello
via Vino Ramitello 4
86042 Campomarino
(CB) – Italy
tel +39 087557208
mail: vini@dimajonorante.it

Getting here is simple, we are in Campomarino in the province of Campobasso (Molise). By car from North or South exit at Termoli, reach the SS16 toward south and reach the exit on the right for the Municipal Road - St. Martin New Cliternia/SP129, continue for approximately 3.4 km, turn right and take Contrada Ramitello.